Chi Siamo – About us

L’Associazione Musicale Karl Jenkins nasce nel 2005 a Monte Compatri (ma svolge attività di promozione concertistica sin dal 1998) dalla volontà di un gruppo di amici, musicisti e non, di creare una realtà stabile di promozione e diffusione della musica sul nostro territorio, senza specifici limiti di genere. Il nome dell’associazione fa riferimento alla figura del musicista Karl Jenkins, compositore poliedrico e abilissimo nella fusione di stili e generi musicali. Nel tempo la situazione è andata prendendo, per così dire, tre vie; si sono definite infatti tre importanti iniziative: “I Concerti di Campagna“, la “Rassegna Cembalistica” e il “MonteCompatri in Jazz“. La prima, la nostra punta di diamante, nel tempo ha inglobato anche la Rassegna Cembalistica. La Stagione inizia a Settembre e si conclude a Maggio/Giugno con un cartellone di circa 80 concerti che cerchiamo di distribuire sul territorio dei Castelli Romani con particolare preferenza per Monte Compatri, Frascati e Grottaferrata. La disponibilità in loco di diversi strumenti musicali (clavicembali, pianoforti ed organi) ci facilita abbastanza. Tanti gli artisti, sempre di alto livello – sulla qualità non si transige – provenienti dall’Italia e dall’estero, molti dei quali giovani talenti. La maggior parte dei concerti presenta programmi specificatamente “barocchi”, ma non mancano tante date dedicate alla musica classica e cameristica. Molto importante, nella nostra storia, è stata, ed ancora lo è, la collaborazione con i conservatori europei: abbiamo avuto studenti di talento da Roma, Barcellona, Parigi, Lione, Berlino, Stoccarda, L’Aia e Londra. Non manca il Jazz…ed infatti dal 2000, in collaborazione con il Comune di Monte Compatri, organizziamo un Festival, nell’ultimo weekend di luglio, presso l’incantevole Belvedere del paese. Siamo anche amanti del buon cibo e del vino….e qui da noi non si scherza!! Quasi sempre, dopo i concerti, amiamo proseguire la serata in compagnia degli artisti e delle persone del nostro pubblico che desiderano partecipare alla cena e scambiare con noi e gli artisti, impressioni, idee e sensazioni, accompagnati appunto da ottimo cibo e vino! 

IL DIRETTORE ARTISTICO – ROMEO EMANUELE CIUFFA

Nato il 3 marzo 1978. Si avvicina alla musica a otto anni grazie alla presenza nel suo paese natale di una Banda musicale, della quale frequenta i corsi di flicorno. Nel 1989 frequenta la Classe di corno presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma sotto la guida del M° Luciano Giuliani. Successivamente studia trombone e basso tuba sempre presso il Conservatorio “S.Cecilia”. L’attività concertistica e la disposizione alla conoscenza storica gli consentono di approfondire molteplici stili, dal tradizionale repertorio solistico e cameristico, alla musica più antica e nello specifico alla musica del 600 e del 700 dalla quale resta profondamente colpito ed ammirato. In tal senso affronta lo studio del flauto dolce presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina sotto la guida del M° Paolo Capirci. Partecipa a diversi corsi di perfezionamento e masterclasses tenuti da docenti ed esecutori di fama  quali Marion Verrebruggen, Dan Laurin, Kees Boke e Pedro Memelsdorff. Oltre alle partecipazioni a molte stagioni musicali in Italia, si segnalano i concerti tenuti in Cina, Corea del Nord e Mongolia organizzati dall’Ambasciata italiana e dall’Istituto di cultura italiana a Pechino. In Russia (Mosca e Astrakan) per l’Ist. di cultura italiana, in Canada (Toronto) per il Columbus Centre, Inghilterra (Londra, Bristol, Canterbury), Irlanda (Dublino, Cork, Limerick), Olanda (Rotterdam, Amsterdam), Spagna (Logrono, Calahorra, Barcellona), Svizzera (Ginevra), Zambia (Lusaka, Livingstone), Siria (Damasco), Germania (Stuttgart, Weinblingen), Giappone, (Nagoya), Finlandia (Helsinki, Nurmes, Savonlinna, Kangasala), Estonia (Tallin), Ungheria (Budapest), Repubblica Ceca (Praga). Nel 1997 fonda l’ensemble Cappella Musicale Enrico Stuart con il quale incide CD di musiche del 600 romano e del 700 europeo. Successivamente affronta il repertorio vocale-strumentale del seicento e settecento francese incidendo in proprio diverse Messe, Mottetti, Cantate di M.A. Charpentier, M.R. Delalande, J.P. Rameau, J.B. de Boismortier ed altri. Nel 2006 si laurea in Musicologia presso l’Università Tor Vergata di Roma con lode.  E’ direttore artistico della “Rassegna Cembalistica” di Monte Compatri, della stagione musicale “I Concerti di Campagna” del “MonteCompatri in Jazz”: manifestazioni musicali promosse nel territorio dei Castelli Romani sin dal 1998.

ROMEO EMANUELE CIUFFA – ARTISTIC DIRECTOR

Born 3 March 1978. Romeo became fascinated with music at the age of eight after watching the performances of a brass band in his hometown of Monte Compatri, outside of Rome. He began flugelhorn lessons, and in 1989, at age 11, began studying the French horn under Maestro Luciano Giuliani at the Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Rome. He was later accepted into the conservatory at Santa Cecilia, studying trombone and bass tuba. An active concert schedule, and his deep personal interest in music history, together gave him opportunities to explore many styles of music at the start of his career, from the traditional solo and chamber repertoire, to early music—specifically, that of the late Renaissance and Baroque periods—to which he remains thoroughly committed.

To deepen his involvement with early music, Romeo studied recorder at the early music department at the Conservatorio Statale di Musica “O. Respighi” at Latina under Maestro Paolo Capirci. He has participated in numerous master classes with renowned teachers and performers of early music, including Marion Verrebruggen, Dan Laurin, Kees Boke, and Pedro Memelsdorff. In addition to concerts throughout Italy, he has performed in China, North Korea and Mongolia under the patronage of the Italian Embassy and the Italian Institute of Culture in Beijing; Russia (Moscow and Astrakhan) under the patronage of the Italian Institute of Culture in Moscow; Canada (Toronto) at the Columbus Centre; England (London, Bristol, Canterbury); Ireland (Dublin, Cork, Limerick); Holland (Rotterdam, Amsterdam); Spain (Logrono, Calahorra, Barcelona); Switzerland (Geneva); Zambia (Lusaka, Livingstone); Syria (Damascus); Germany (Stuttgart, Weinblingen); Japan (Nagoya), Finland (Helsinki, Nurmes, Savonlinna, Kangasala); Estonia (Tallin); Hungary (Budapest); and the Czech Republic (Prague).

In 1997, Romeo founded the ensemble Cappella Musicale Enrico Stuart—named after Henry Benedict Stuart, the Cardinal-Bishop of Frascati in the late 1700s—and with which he has recorded albums of instrumental music in Italy and Europe in the 17th and 18th centuries. He subsequently tackled the French vocal-instrumental repertoire of that period, recording the masses, motets, and cantatas of Marc-Antoine Charpentier, Michel Richard Delalande, Jean-Philippe Rameau, Joseph Bodin de Boismortier, and others.

In 2006, Romeo completed his degree in musicology at the Tor Vergata University of Rome, with honors.

Romeo has been promoting musical concerts and events in the Castelli Romani territory since 1998, and in 2005, became the artistic director of the Karl Jenkins Music Association, at its founding.