Ilaria Macedonio, clavicembalo “Scarlatti(s)”

Genzano di Roma, (Rm), Italia

Sala del Cembalo - Palazzo Sforza-Cesarini

6:30 PM

18.30 - Ilaria Macedonio, clavicembalo "Scarlatti(s)"

Alessandro Scarlatti (1660 – 1725)
Toccata per cembalo d’ottava stesa

Giuseppe Domenico Scarlatti (1685 – 1757)
Sonata K 208
Sonata K 230
Sonata K 466

Pietro Filippo Scarlatti (1679 – 1750)
Toccata fatta per l’Eccel. Sig. Conte Savignano
[Largo – Allegro]

Toccata per Cembalo in do minore
[Largo – Allegro]

Toccata per Cembalo in la minore
[Adagio – Allegro]

Toccata per Cembalo in sol minore
[Adagio – Allegro]

ILARIA MACEDONIO, clavicembalo
Ingresso 10€

Ilaria Macedonio è nata ad Assisi in una famiglia quasi interamente composta da musicisti
professionisti. Iniziando gli studi pianistici all’età di sette anni, Ilaria ha vinto il primo premio al
Concorso Musicale Settenote di Arrone all’età di otto anni. Da allora è stata premiata in numerosi
concorsi tra cui il Concorso Musicale Piccole Mani di Perugia, il Concorso Musicale Città di
Castelnuovo Garfagnana e il Concorso Hyperion di Roma.
Nel 2006 Ilaria ha debuttato come solista con orchestra, eseguendo il Concerto per pianoforte di
Mozart K414 con l’Ensemble Le Metamorfosi Musicali in Umbria e Lazio, e successivamente ha
conseguito la laurea triennale presso l’Istituto Musicale G. Briccialdi di Terni dove si è diplomata
con il massimo dei voti e la lode. Nel 2014 si è iscritta alla Royal Danish Academy of Music di
Copenhagen per studiare per un Master in Early Music sotto la guida di Ketil Haugsand.
Mentre studiava alla Royal Danish Academy of Music, Ilaria si è esibita come clavicembalista solista e come continuista per gruppi da camera e ensemble. Ilaria ha frequentato masterclass, workshop e seminari con Andrew Lawrence-King, Peter Spissky, Imbi Tarum, Emma Kirkby, Enrico Gatti, Claudio Astronio, Alfredo Bernardini, Lars Ulrik Mortensen, Ton Koopman, Ketil Are Haugsand e Hille Perl.
Nel 2017/18 Ilaria ha studiato al Royal College of Music nel corso di Artist Diploma con Jane Chapman e Terence Charlston. A Londra si è esibita come continuista al Greenwich Early Music Festival 2017, come solista al Southbank Centre e al Mottisfont National Trust Museum nel maggio 2018. Nel 2019 Ilaria ha vinto la borsa di studio “Daniele Bettelli”, conferita dall’Associazione Musicale MusicAvigliano.
Nel febbraio 2021 è stato pubblicato dalla casa discografica olandese Channel Classics Records l’album di debutto di Ilaria (J.S. Bach – Sonate per viola da gamba e clavicembalo BWV 1027-1029), in collaborazione con la violista danese Marie Stockmarr Becker.

Venue Details

Sala del Cembalo - Palazzo Sforza-Cesarini Via Scaloni
Genzano di Roma, (Rm)
Italia