C. Pace & R. Ciuffa, flauti dolci – F. de Luca, clavicembalo

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:30 PM

18.30 - C. Pace & R. Ciuffa, flauti dolci - F. de Luca, clavicembalo

L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 339.27.48.814. Posti limitati. Obbligo di mascherina. Posti a sedere riservati e distanziati.

R. Valentine
Sonata I da “La Villeggiatura”
Allegro, Adagio, Vivace, Allegro

N. Matteis
Ground after The Scotch Humour

J. B. de Boismortier
Concerto V°, Op.38
[Allegro], Adagio, Allegro

G. B. Draghi

Mr. Baptiste of French

R. Valentine
Ciaccona

G. Ph. Telemann
Sonata V da “Sechs Sonaten im Kanon”
Vivace, Cantabile, Scherzando

CAROLINA PACE & ROMEO CIUFFA, flauti dolci

FERNANDO DE LUCA, clavicembalo

Ingresso 10€

Carolina Pace ha iniziato a suonare il flauto dolce da bambina sotto la guida di P. Meloni a Roma. Dopo la maturità classica ha studiato a Basilea presso la Schola Cantorum Basiliensis nella classe di Kathrin Bopp, diplomandosi nel 2003 in flauto dolce. Nel 2005 ha fondato insieme al liutista Michele Carreca l´ensemble La Selva con il quale svolge attività concertistica in Italia e all’estero e con il quale ha prodotto diversi repertori su commissione di importanti istituzioni quali la Alte Pinakothek e l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera, il Max Planck Institut-Bibliotheca Hertziana di Roma, la Fundaciò La Caixa a Madrid, lo Staedel Museum di Frankfurt am Main.Ha collaborato inoltre con vari gruppi di musica antica tra cui La Simphonie du Marais (Hugo Reyne), Musica Perduta, orchestra laVerdi Barocca, tra gli altri. Si è esibita come solista per “I Concerti del Quirinale di Radio 3”, Museo Nazionale di Palazzo Venezia, DAMS Università Roma Tre, “World Bach-Fest” a Firenze, Museo Internazionale della Musica di Bologna, “Concerti al Casinetto” a Parma, Piazza Verdi” (Radio 3) a Milano, il Centro italo-tedesco Villa Vigoni di Como, “Festival Antiqva” a Barcellona, “Sonidos en el Tiempo” a Toledo, l´Akademie der Wissenschaften di Magonza (Germania), Alte Pinakothek a Monaco (Germania), Herzog Anton Ulrich Museum Braunschweig, “Ia Mostra internacional de musica antiga de Curitiba” (Paranà, Brasile), “Festival International de musique andalouse et des musiques anciennes” ad Algeri (Algeria), centro culturale Midrash a Rio de Janeiro (Brasile). È cofondatrice insieme a Marta Cascarano della Compagnia “La QuartaPesta” con cui realizza spettacoli di teatro di figura ispirati alla musica antica. Ha inciso per Brilliant Classics, Classic Voice-Antiqua, Hatje Cantz, Ipsar, Urania Records e ha suonato in diretta per Rai Radio Tre e Radio Vaticana. Insegna flauto dolce e ha tenuto corsi per il Conservatorio Reale di Copenhagen (Danimarca) e per la Universidade Federal do Estado do Rio de Janeiro (Brasile).

Nato il 3 marzo 1978, Romeo Ciuffa, si avvicina alla musica a otto anni grazie alla presenza nel suo paese natale di una Banda musicale, della quale frequenta i corsi di flicorno. Nel 1989 frequenta la Classe di corno presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma sotto la guida del M° Luciano Giuliani. Successivamente studia trombone e basso tuba sempre presso il Conservatorio “S.Cecilia”.
L’attività concertistica e la disposizione alla conoscenza storica gli consentono di approfondire molteplici stili, dal tradizionale repertorio solistico e cameristico, alla musica più antica e nello specifico alla musica del 600 e del 700 dalla quale resta profondamente colpito ed ammirato.
In tal senso affronta lo studio del flauto dolce presso il Conservatorio “O.Respighi” di Latina sotto la guida del M° Paolo Capirci. Partecipa a diversi corsi di perfezionamento e masterclasses tenuti da docenti ed esecutori di fama mondiali quali Marion Verrebruggen, Dan Laurin, Kees Boke e Pedro Memelsdorff.
Oltre alle partecipazioni a molte Stagioni musicali in Italia, si segnalano i concerti tenuti in Cina, Corea del Nord e Mongolia organizzati dall’Ambasciata italiana e dall’Istituto di cultura italiana a Pechino. In Russia (Mosca e Astrakan) per l’Ist. di cultura italiana, in Canada (Toronto) per il Columbus Centre, Inghilterra (Londra, Bristol, Canterbury), Irlanda (Dublino, Cork, Limerick), Olanda (Rotterdam, Amsterdam), Spagna (Logrono, Calahorra, Barcellona), Svizzera (Ginevra), Zambia (Lusaka, Livingstone), Siria (Damasco), Germania (Stuttgart, Weinblingen), Giappone, (Nagoya), Finlandia (Helsinki, Nurmes, Savonlinna, Kangasala), Estonia (Tallin), Ungheria (Budapest), Repubblica Ceca (Praga). Nel 1997 fonda l’ensemble Cappella Musicale Enrico Stuart con il quale incide CD di musiche del 600 romano e del 700 europeo. Successivamente affronta il repertorio vocale-strumentale del seicento e settecento francese incidendo in proprio diverse Messe, Mottetti, Cantate di M.A. Charpentier, M.R. Delalande, J.P. Rameau, J.B. de Boismortier ed altri. Nel 2006 si laurea in Musicologia presso l’Università Tor Vergata di Roma con lode.
E’ direttore artistico della “Rassegna Cembalistica” di Monte Compatri, della stagione musicale “I Concerti di Campagna” del “MonteCompatri in Jazz”: manifestazioni musicali promosse nel territorio dei Castelli Romani alle quali partecipano spesso musicisti di fama mondiale.

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia