L. Vincenti & P. Garcia Gil, fortepiano a 4 mani

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:30 PM

18.30 - L. Vincenti & P. Garcia Gil, fortepiano a 4 mani

ANNULLATO

L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 339.27.48.814. Posti limitati. Obbligo di mascherina. Posti a sedere riservati e distanziati.

In collaborazione con
I CONCERTI NEL PARCO

L. van Beethoven
Sonata Op. 6
Allegro molto, Rondò. Moderato

W. A. Mozart
Sonata K. 357 in G
Allegro, Andante. Poco allegretto

L. van Beethoven
8 Variations on a theme by Count Waldstein WoO 67

W. A. Mozart
Andante and 5 variations in G KV. 501

L. van Beethoven
6 Variations on “Ich denke dein” WoO 74

L. van Beethoven
3 Marches Op. 45

LUDOVICA VINCENTIPATRICIA GARCIA GIL
fortepiano J. Haselmann
Ingresso 10€

 

LUDOVICA VINCENTI
Ha conseguito il Diploma di Pianoforte all’età di diciotto anni con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. All’età di ventun’anni ha ottenuto il Diploma di Laurea in Pianoforte Solista presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Stefano Fiuzzi. Nel 2013 ha brillantemente conseguito il Diploma di Fortepiano e Pianoforte Romantico presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola e, nel 2016, presso la medesima Accademia, il Diploma di Perfezionamento Pianistico. Ha conseguito il Diploma di Musica da Camera con il massimo dei voti presso l’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Ha ottenuto riconoscimenti e vinto numerosi primi premi in prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali, recente il “Rome International Fortepiano Competition, Muzio Clementi Prize” con il quale si è aggiudicata un contratto discografico con l’etichetta Brilliant Classics.
Ospite in prestigiosi Festival nazionali ed internazionali, si è esibita su strumenti storici originali presso la Citè Musicale di Saintes (Bordeaux) con la Jeune Orchestre dell’Abbaye aux Dames. Ha inaugurato con un suo Concerto il “Festival de Musica Antigua” di Rialp (Spagna). Ha partecipato alla prima edizione del Festival di Pianoforte Romantico “Les Nuits Romantique” di Verbania ed ha tenuto recital solistici per importanti Associazioni e prestigiose Manifestazioni Artistiche, quali la Camerata Musicale Salentina ed il Maggio Musicale Fiorentino; nel corso di quest’ultimo si è esibita al Teatro della Pergola di
Firenze e presso il Teatro dell’Opera di Firenze, sempre su strumenti originali, riscuotendo un notevole successo di pubblico e di critica.
É stata protagonista e voce narrante della serie “Alla ricerca del suono”, andata in onda su Sky Classica HD; sei episodi che raccontano un viaggio alla scoperta degli antichi strumenti a tastiera.

Patricia García Gil è una delle pianiste più versatili della sua generazione. La sua carriera vanta già un considerevole numero di concerti in tutto il mondo; si esibisce in recital e concerti come solista con l’orchestra in Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Inghilterra, Scozia, Olanda, Messico, Argentina, Cile, Uruguay, Algeria, Sudafrica, Cina e gli Stati Uniti.
Dopo essersi laureata in Spagna, ha ottenuto quattro importanti borse di studio che le hanno permesso di proseguire i suoi studi in pianoforte al Royal Northern College of Music (Regno Unito) e alla Accademia Pianistica Internazionale di Imola per poi diplomarsi anche in Fortepiano presso l’Accademia Bartolomeo Cristofori di Firenze, diretta da Stefano Fiuzzi.
Attualmente interviene come Fortepianista alle iniziative delle fondazioni di Villa Bossi in Italia, Royaumont e la Abbaye aux Dames in Francia, Geelvink Music Museum in Olanda, Cinese Baptist University a Hong Kong (Cina), Historical Keyboard Society of North America, American Musical Instrument Society and Carolina Music Museum (USA).
Fin dalla più tenera età si distingue in numerosi concorsi nazionali e internazionali, ricevendo il primo premio: “Ciutat de Manresa” (Barcelona), “Ciutat de Carlet” (Valencia), “Santa Cecilia” (Segovia), “Ciudad de Linares, Marisa Montiel” (Jaén),“Ciudad de Huesca” (Huesca), “Ricard Viñes” (Lérida), “Sant Anastasi” (Lérida) “Ciudad de San Sebastián” (San Sebastian), “Compositores de España” (Vigo),“Ruperto Chapi” (Alicante),“Chopin Competition” (Manchester), “ DuoPrize” (Manchester), “International Music Competition Virtuoso Prize” (Salzburg), Concorso Internazionale di Pianoforte Romantico “Mario Calado” (Rialp), “Premio Crescendo: miglior interpretazione della Musica di Mozart” (Firenze), “Early Music Competition Juventudes Musicales de España” (Spagna).
Inoltre, partecipa a numerosi progetti dedicati alla musica strumentale e vocale, con un particolare impegno nel diffondere la musica spagnola e quella di compositrici meno note. Ha inciso, con The World Orchestra, gran parte del repertorio sinfonico del compositore Michael Nyman; è la pianista collaboratrice per le masterclass di direzione orchestrale che svolge il Maestro Colin Metters (Royal Academy of Music, Londra), interviene come pianista negli spettacoli della rinomata compagnia teatrale “La Fura dels Baus” e insegna Pianoforte alla Accademia Enrico Caruso a Firenze (Italia).
Patricia crede che non solo la musica ma l’arte in generale sia fonte di ispirazione e sperimenta continuamente innovative collaborazioni attraverso l’arte visiva, scenica e la musica. Si è diplomata in Arte Drammatica e ha scritto, prodotto e interpretato diverse opere musico-teatrali per bambini.

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia