G. Borro & E. Longo – sax & pf.

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:30 PM

18.30 - G. Borro & E. Longo - sax & pf.

Per l’ingresso al concerto è altamente raccomandata la prenotazione al 339.27.48.814.
Green Pass e obbligo di mascherina Ffp2.

In collaborazione con l’Associazione COLLE IONCI

 

Jules Demersseman
Fantasie sur une Theme Original

Isaac Albéniz
El Albaicin

Pedro Iturralde
Pequena Czarda

Claude Debussy
Au Clair de lune (da la Suite Bergamasque)

André Jolivet
Fantasie Impromptu

Frederic Chopin
Ballata in sol Op.23

Paul Creston
Sonata pour Saxophone alto et Piano

– I, With Vigor
– II, With Tranquility
– III, With Gaiety

GABRIELE BORRO, sax
EMANUELA LONGO, pianoforte
Ingresso 10€

Gabriele Borro
è un brillante allievo del conservatorio di Santa Cecilia di Roma.
Si diploma in Saxofono presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma sotto la guida del M° Alfredo Santoloci ottenendo la votazione di “110 con Lode e Menzione d’Onore” ed è in corso di perfezionamento presso lo stesso conservatorio con il medesimo docente.
Ha conseguito diverse Masterclass con docenti e musicisti rilevanti nel panorama sassofonistico europeo, tra i quali si citano i nomi di Claude Delangle, docente di Saxofono presso il Conservatorio Superiore di Parigi, Vincent David, docente di Saxofono presso il
Conservatorio Superiore di Bruxelles, Enzo Filippetti, docente di Saxofono presso il
Conservatorio Santa Cecilia di Roma, Alfredo Santoloci, docente di Saxofono presso il
Conservatorio di Santa Cecilia di Roma.
Ha collaborato come solista in diversi spettacoli quali “Percorsi danzanti…e incursioni
musicali”, “Donne Eterne Dee” e “Dissonanze Musicali, Coreografie e Corali sulla Lirica
Leopardiana” organizzati e patrocinati dal Ministero dei Beni Culturali Italiano in luoghi di
grande rilievo di Roma, come ad esempio il “Museo delle Terme di Diocleziano” o la
“Biblioteca Vallicelliana”.
Ha partecipato come Prima Parte Sax Contralto al “Gran Concerto per il Centenario della
Conclusione della Grande Guerra”, un concerto in ricordo della Prima Guerra Mondiale
tenutosi presso il Santuario del Divino Amore e diretto dal M° Fulvio Creux.
Ha partecipato come Prima Parte Solista Esterna al “Saggio Finale JuniOrchestra Young
dell’Accademia di Santa Cecilia”, un concerto tenutosi nella Sala Santa Cecilia
dell’Auditorium Parco della Musica e diretto dal M° Simone Genuini.
Ha tenuto come solista il concerto “Eclectic Sax” presso il “Teatro Tor Bella Monaca”,
accompagnato al Pianoforte dalla Prof.ssa Emanuela Longo.
Ha collaborato come Saxofono Solista e Prima Parte Sax Contralto per l’incisione del CD
“Tra la Piazza e il Salotto, la Musica per Banda in Italia tra ‘800 e ‘900” con il “Complesso
Bandistico C. Durante” di Albano Laziale.
Ha inoltre all’attivo diverse collaborazioni con formazioni castellane e non, tra le quali si
citano l’ ”Ensemble di Saxofoni Hot To Sax” del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, il
“Complesso Bandistico Cav. M. Mecheri” di Genzano di Roma, la “Fanfara Città di Castel
Gandolfo”, il “Complesso Bandistico C. Durante” di Albano Laziale, l’ “Orchestra di Fiati
Città di Ferentino” e molte altre formazioni.

Emanuela Longo
E‘ docente di Korrepertitor e Maestro Collaboratore al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.
Si diploma in Pianoforte presso il Conservatorio Statale di Musica L. Cherubini di Firenze sotto la guida della prof.ssa Rosa Maria Scarlino e si perfeziona con il M° Carlo Dominici (scuola di A. Benedetti Michelangeli). Studia composizione con il M°. Rosario Mirigliano, tecniche di improvvisazione e canto.
Si laurea in musicologia sotto la guida della prof.ssa Rosa Cafiero specializzandosi in Storia delle Teorie Musicali.
Si specializza come maestro al ballo per la danza e collabora con la Royal Academy of Dance di
Londra. Suona per Maurizio Bellezza primo ballerino de La Scala, Tuccio Rigano primo ballerino
del teatro dell’Opera di Roma, e altre ex-atelier tra cui Cintia Harvey e Margareth Barbieri.
Affronta il repertorio di accompagnatore vocale da camera con i maestri Liliana Poli, Irwin Gage,
Esther De Bros e il repertorio lirico come maestro collaboratore e maestro di sala con i maestri,
Bruno Rigacci, Sergio Magli, Nicola Colabianchi, Sergio Cattini.
Come maestro collaboratore, maestro alle luci, maestro di palcoscenico partecipa a numerose
produzioni (Mascagni, Cavalleria Rusticana e Zanetto, Puccini, Boheme, Gianni Schicchi, Tabarro,
Madama Butterfly, Menotti, Amelia al ballo, Donizetti Il Campanello, Mozart, Le Nozze di Figaro,
Bastiano e Bastiana, Salieri Prima la musica poi le parole, Leoncavallo Pagliacci, Verdi Requiem,
Trovatore, Traviata, Mahler Das Lied von den Erde e Kindertotenlieder (in forma scenica)
Ha in repertorio cicli di opere tedesche (Schubert, Schumann, Mahler, Schoenberg, Berg, Brahms,
Strauss, Wolf, J. Marx), cicli di chansons francesi (Ravel, Debussy, Fauré) e opere del repertorio
lirico (Mozart, Pergolesi, Bellini, Donizetti, Massenet, Bizet, Verdi, Puccini, Mascagni, Giordano,
Cilea). Al Teatro Verdi di Firenze dirige ed esegue le operette Il Paese dei Campanelli, Al Cavallino
Bianco, Acqua Cheta. Negli U.S.A. prende parte alla produzione americana della Serva Padrona di Pergolesi e di Bastiano e Bastiana di Mozart per la regia di Alessandra Vadalà.
E‘ protagonista, insieme al soprano Bianca Barsanti, dello spettacolo Fuori dalla Norma, per la
regia di Claudio Cinelli, replicato in tournée a Firenze, Roma, Alessandria, Torino, Gorizia, Empoli.
Crea e produce due spettacoli: Le tre soprano (Sarasota, Florida) e Pas de duex tra lirica e danza
(stagione teatrale di Ventimiglia) realizzato con le coreografia di Tuccio Rigano.
Prende parte con Ars Ludi alla produzione di Les Noches di Strawisky nella versione per quattro
pianoforti, percussioni coro e solisti realizzato per Malta Ars Festival.
Con l’Ensemble Freon partecipa all’incisione per la Stradivarius di inediti del compositore Franco
Donatoni

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia