M. Di Falco & A. Pennacchi, clarinetto & fisarmonica

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:30 PM

18.30 - M. Di Falco & A. Pennacchi, clarinetto & fisarmonica

ANNULLATO

L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 339.27.48.814. Posti limitati. Obbligo di mascherina. Posti a sedere riservati e distanziati.

M. Milani
Tari

P. Iturralde
Pequeña Czarda

B. Bartok
Danze popolari rumene

P. Picchio
Fattore K

B. Kovács
Sholem-alekhem, rov Feidman!

R. Galliano
Fou Rire

R. Galliano
Tango pour Claude

MARTINA DI FALCO, clarinetto
ANDREA PENNACCHI, fisarmonica

Ingresso 10€

Martina Di Falco, nata a Lucera nel 1995, si è diplomata in clarinetto con il massimo dei voti presso l’ISSM “A. Peri – C. Merulo” di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti sotto la guida del Mº Giovanni Picciati, perfezionandosi inoltre con il Mº Fabrizio Meloni, il Mº Stefano Cardo e il M° Davide Lattuada.
Ha partecipato e vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui la 5a edizione del “Concorso Rossini – Giovani in Crescendo” – Pesaro – Primo Premio (2018); la 38a Edizione del concorso “A.M.A. Calabria” – Lamezia Terme – Primo Premio Assoluto (2017); il “Concorso Premio G. Zinetti” – Verona (2016); l’8 a Edizione del Concorso Nazionale “Musiche Nuove” – Todi – Premio per la Migliore Esecuzione (2016); la 19a Rassegna “Giovanissimi Talenti” – Trani – Primo Premio Assoluto e “Premio Sarro” (2016); la 6ª Edizione Concorso “Premio Teatro San Carlo” – Napoli – Primo Premio Assoluto (2015); il 5º Concorso “Premio Musica Italia” – Barletta – Primo Premio Assoluto/Premio Musica Da Camera e Diploma d’Onore (2011).
È risultata vincitrice di un progetto Erasmus promosso dal Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, approfondendo gli studi presso l’Università musicale di Athens (Atlanta – Georgia). Nel 2019 ha preso parte all’International Ensemble Modern Academy che si è svolta nell’ambito del Festival Klangspuren a Innsbruck.
Si è esibita come solista e in gruppi da camera presso importanti Istituzioni e Stagioni Concertistiche in Italia e in Europa (Ferrara: Teatro Comunale, Milano: Teatro Elfo Puccini, Teatro delle Arti – Triennale, Accademia delle Belle Arti di Brera; Budapest: Accademia Italiana del Clarinetto, Reggio Emilia: Teatro Municipale Valli e Teatro Ariosto, Lussemburgo: European Youth Wind Orchestra, Trieste: Festival Trieste Prima; Roma: Teatro Argentina; Modena: Gioventù Musicale d’Italia e Teatro Comunale Luciano Pavarotti; Zagabria: Biennale di Zagabria; Brescia: Teatro Grande; Linz: Società di Cultura Dante Alighieri; Firenze: Festival New Generation).
Ha collaborato con importanti ensemble specializzati nel repertorio contemporaneo tra cui Icarus Ensemble (diretti da Juan Tirgos e Ivan Josip Skender), Sentieri Selvaggi (diretto da Carlo Boccadoro) ed orchestre quali I Musici di Parma, FOI – Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti, Roma Tre Orchestra, Orchestra Nuova Scarlatti, Orchestra Senzaspine. Suona stabilmente con Altrevoci Ensemble, con il quale ha preso parte a diverse prime esecuzioni assolute di autori quali Mauro Montalbetti (Milano: Triennale; Reggio Emilia: Teatro Ariosto) e Antonio Giacometti (Modena: Auditorium San Barnaba), affrontando un repertorio che spazia dalle avanguardie del XX secolo fino alle ultime generazioni, con una particolare attenzione alle individualità espressive dei diversi autori.
Ha, infine, maturato esperienza in ambito didattico insegnando in qualità di docente di clarinetto presso l’IC Quattro Castella – Vezzano (Re), di Assistente della cattedra di clarinetto del M° Rocco Parisi presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, di Docente Esperta di Propedeutica Musicale in collaborazione con l’ ISSM “A. Peri – C. Merulo” di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti; presso l’I.C. “Don G. Dossetti” di Cavriago (Re), l’I.C. “M. E. Lepido” di Reggio Emilia – sede Scuola Elementare Dante Alighieri e la Scuola Pubblica dell’Infanzia e Paritaria “Orfanotrofi Riuniti” di Lucera (Fg).

Andrea Pennacchi, fisarmonicista di Spoleto (PG), nasce il 6 marzo 1991 e già in tenera età scopre la passione per la musica, studiando Fisarmonica e risultando presto vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali con risultati brillanti. Ha conseguito il diploma accademico di 2° livello in fisarmonica nel Marzo 2017, presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, con votazione di 110 e lode, sotto la guida del maestro Massimiliano Pitocco. Ha collaborato con istituzioni artistiche di maggior rilievo, tra cui l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” per lo spettacolo “cit(t)azioni”, in occasione dell’evento “Una notte al museo” e con il Teatro dell’Opera di Roma per lo spettacolo “Brundibàr”, realizzato al teatro Palladium di Roma e diretto dal M° Carlo Donadio. Nell’Ottobre 2016 è stato ospite presso la “Royal Danish Academy of Music” di Copenaghen, in cui si è esibito in concerto insieme ad altri colleghi del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Lo stesso concerto è stato ripetuto nell’Aprile 2017 presso il “Conservatoire Royal de Musique” di Mons, in Belgio. Si è esibito in teatri e manifestazioni artistiche di maggior rilievo del panorama italiano e non, come il Teatro Eliseo, Parco della Musica, Villa Torlonia, Teatro Vespasiano, Festival Armonie della Sera, Lago Maggiore Festival, San Leo Festival, Teatro Due di Parma, Festival dei Due Mondi, Macro e altri, affrontando un repertorio variegato che va dal Barocco fino a quello contemporaneo, sia come solista, in formazioni cameristiche (duo, trio ecc) e con orchestra. Durante la sua formazione musicale, ha partecipato a vari corsi di perfezionamento musicale con i fisarmonicisti più importanti del panorama musicale internazionale, tra cui: Yuri Shishkin (Russia), Friedrich Lips (Russia), Frank Angelis (Francia), Claudio Jacomucci (Italia), Pavel Fenyuk (Ucraina), Vojin Vasovic (Serbia), Alexandre Dmitriev (Russia), Raimondas Sviackevicius (Lituania), Cao Xiao-Quing (China), Peter Soave (USA), Vladimir Zubitsky (Ucraina), Max Bonney (Francia). Oltre alla carriera solistica, svolge una regolare attività concertistica con il collega e amico Samuele Telari, con il quale ha formato il duo “Rison.An.Sa”. Attualmente è docente di fisarmonica presso la scuola media “Giovanni Pascoli” e “Luigi Mannetti” di Rieti

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia