Marco & Amalia Ottone, viole da gamba

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:00 PM

18.00 - Marco & Amalia Ottone, viole da gamba

L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 339.27.48.814. Posti limitati. Obbligo di mascherina. Posti a sedere riservati e distanziati.

À Deux Violes
La viola da gamba in Francia

Sainte-Colombe (1640 –1700)
Concert XLIV Les Regrets
Tombeau, Quarillon, Les Pleurs, Joye des Elizées

Marin Marais (1656-1728)
Premier livre de pièces, Suite en sol majeur
Prélude, Fantaisie en Echo, Gavotte en rondeau, Tombeau de Mr Méliton

J. Bodin de Boismortier (1689 –1755)
Op. 10 Cinquième Sonate
Doucement, Courante, Gavotte, Lentement, Gigue

Sainte-Colombe
Concert XLVIII Le Raporté
Le Raporté, La Belle, Chaconne

Amalia Ottone Viola Bassa
(modello inglese Henry Jaye 1624)
Marco Ottone Viola Bassa
(modello Tedesco Joachim Tielke 1699)

Ingresso 10€

Per chi non può essere presente:
visone su YouTube (video a pagamento disponibile il giorno seguente)

Biglietto di 12€ Acquistabile tramite il seguente link:
https://www.paypal.me/amkarljenkins
Specificare la data del concerto che si sta acquistando e la propria email!
Una volta ricevuto il pagamento, verrà inviata una email (il giorno dopo l’evento dal vivo) con un link personale per accedere alla visione (su youtube – non serve avere un proprio account youtube). Il link sarà valido anche dopo la diretta.
Info ed eventuali chiarimenti: 3392748814
For those who cannot be present:
vision on YouTube (pay per view available the day after)
Ticket 12€
Payable via the follwing link:
https://www.paypal.me/amkarljenkins
Please, do specify the day of the concert you are buying as well your email!
After the payment is arrived, you will receive, on the day after the live concert, via email, a personal link to access to the video (on YouTube…a personal account in not mandatory). The link will be valid also after the video vision.
For more infos: 0039 3392748814

Nel 1498 Cesare Borgia, poco prima di iniziare una missione diplomatica Oltralpe,
scrisse a Ferrara chiedendo a Ercole d’Este di inviargli alcuni suonatori di “viole” d’arco
che potesse portare con sé in Francia dove, affermava, sarebbero stati molto apprezzati.
Già nel Rinascimento dunque, grazie ai molteplici rapporti diplomatici, la Viola da
Gamba comincerà la “conquista” della Francia, una nazione che, a cavallo tra il XVII e il
XVIII secolo, porterà lo strumento al suo massimo splendore.
Luigi XIV “impose” la Viola da Gamba come strumento di gran moda ospitando alla
sua corte musicisti come Marin Marais e Antoine Forqueray, che composero repertorio
solistico di altissimo livello.
Il programma odierno tralascia i due secoli in cui vengono costruite le fondamenta
musicali del repertorio violistico per calare l’ascoltatore direttamente nel momento di
massimo sviluppo compositivo dello strumento, grazie ad autori come Marais, Saint
Colombe, Boismortier. Buon ascolto

Amalia Ottone è attualmente iscritta al secondo anno del triennio accademico di Viola da Gamba sotto la guida del docente Paolo Zuccheri. Ha studiato inoltre con i docenti Noelia Reverte, Claudia Pasetto e Gianni La Marca, sempre presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina.
Si è esibita in varie occasioni tra cui: Early Music Festival di Latina, Concerti per le scuole, Concerti di Palazzo Braschi (Roma), “le Mani Sapienti” Fondazione Monzino Castello Sforzesco (Milano), Festival della viola da Gamba di Meylan (Grenoble), Festival dell’Aventino (in collaborazione con l’insieme Strumentale di Roma), in formazioni orchestrali, in duo e da solista.
Collabora stabilmente con la Bandantica di Segni con repertorio di danze europee rinascimentali (30 elementi in sfilata e formazione concertistica).
Ha partecipato alle master class di viola da gamba dei maestri Paolo Pandolfo, Paolo Biordi, Vittorio Ghielmi, Pere Ros e Arianne Maurette.
Nel 2017 ha partecipato al suo primo concorso di musica Pandataria 2017 (Formia) vincendo il primo premio assoluto. Nel 2020 è arrivata finalista al concorso internazionale di Viola da Gamba “Gianni Bergamo” tenutosi al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Marco Ottone, musicista e liutaio si dedica da anni alla musica antica e alla costruzione dei relativi strumenti ad arco. Si è diplomato in viola da gamba sotto la guida dei maestri Pasetto, La Marca e Reverte presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina.
Ha partecipato alle masterclass di viola da gamba dei maestri Weiland Kujiken, Pere Ros, Juan Manuel Quintana e Paolo Pandolfo.

Ha suonato in varie formazioni nei festival dedicati alla musica antica tra cui Il Rinascimento suona Giovane (Villa d’Este, Tivoli), Campus Internazionale di Musica, Festival “Le Forme del Suono”, Fondi Music Festival,
Vallinmusica, Stagione Concertistica del Palladium, Societè Francaise de Viole De Gambe, Sponz Fest, Benevento festival, Barocco Festival, Barocco Europeo, Seviq Brezice.
Collabora stabilmente con formazioni vocali e strumentali tra cui:
ContrArco Consort: Canti e balli del Rinascimento Italiano e Spagnolo.
Guerra Amorosa: Trii di Haydn per Baryton
La Pellegrina: Musica strumentale barocca
Bandantica di Segni: Danze europee rinascimentali

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia