Simone Pierini & Chiara Strabioli, fortepiano & traversiere

Monte Compatri (RM), Italia

Palazzo Annibaldeschi

6:30 PM

18.30 - Simone Pierini & Chiara Strabioli, fortepiano & traversiere

L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 339.27.48.814 e muniti di Green Pass o tampone valido. Obbligo di mascherina.

IN COLLABORAZIONE CON
“ROMA FESTIVAL BAROCCO”

ASSOCIAZIONE FESTINA LENTE

D. Steibelt
Air de Mozart varié

F. X. Mozart
Rondò per flauto traversiere e fortepiano

J. B. Cramer
Sonata in mi bemolle maggiore per fortepiano, op. 25 n. 1
Moderato con espressione
Choral. Grave e sostenuto
Rondò. Moderato assai

J. N. Hummel
Sonata per flauto traversiere e fortepiano in re maggiore, op. 50
Allegro con brio
Andante
Rondò. Pastorale

L. Van Beethoven
Due Rondò, op. 51
Moderato e grazioso
Andante cantabile e grazioso

SIMONE PIERINI, fortepiano M. Müller 1822, Vienna
CHIARA STRABIOLI, flauto traversiere a 8 chiavi
Ingresso 10€

A seguire (per chi volesse, prenotando sempre al 3392748814) cena dai “Fratelli Polenta”. Menù completo a 15€

 

Nato a Roma nel 1996, Simone El Oufir Pierini intraprende lo studio del pianoforte all’età di otto anni. A diciotto anni, dopo la maturità classica, si diploma in Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, sotto la guida del M° Maura Pansini, perfezionandosi poi con Eliso Virsaladze presso la Scuola di Musica di Fiesole, e partecipando a masterclass di Benedetto Lupo, Drafi Kalman, Boris Berman, Nikolai Demidenko, Pavel Gililov. Intraprende successivamente lo studio della prassi pianistica storicamente informata, studiando con Gianmaria Bonino e prendendo parte a corsi e masterclass tenuti da Alexei Lubimov, Andreas Staier, Tobias Koch, Costantino Mastroprimiano, Stefano Fiuzzi, esibendosi pubblicamente in qualità di fortepianista solista e in formazioni da camera, con particolare riguardo al classicismo viennese, la musica del primo Ottocento e la musica romantica francese eseguita su strumenti dell’epoca. Studia attualmente clavicembalo e tastiere storiche con Andrea Coen, perfezionandosi nel basso continuo anche con Giovanni Togni, presso i corsi della FIMA (Urbino, Albano Laziale). In qualità di pianista ha conseguito ottimi risultati in concorsi pianistici nazionali e internazionali, e si è esibito, tra gli altri, presso l’Auditorium “Parco della Musica” di Roma, in un concerto al secondo pianoforte con il pianista cinese Lang Lang, il Teatro Eliseo (Roma), il XXXIV Festival Internazionale di Portogruaro (Ve), l’Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC), Roma, in qualità di solista, l’Accademia Filarmonica Romana, il Teatro Verdi di Trieste. Ha tenuto esibizioni in qualità di solista con orchestre quali “I concerti nel Tempio”, “l’Anello Musicale”, l’Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia.

Si diploma in flauto traverso nel 2006, presso il Conservatorio di Musica ‘Santa Cecilia’ di Roma, con il massimo dei voti, ricevendo il premio “Via Vittoria” come miglior diplomato dell’anno accademico 2005/06. In quell’occasione le viene affidata l’esecuzione in prima assoluta del brano per flauto solo “Dati recenti” di Francesco Cara. Si perfeziona poi con Chiara Tonelli presso la Scuola di Musica di Fiesole, Firenze, dal 2007 al 2010, con votazione finale di 90/100. Nel 2008 inizia lo studio del flauto traversiere barocco, prima con Giovanni Tardino e in seguito a Zurigo con Claire Genewein; segue corsi di perfezionamento con Marcello Gatti, Andrea Mion, Reinhard Goebel. Nello stesso tempo intraprende studi di musicologia presso l’Università di Tor Vergata, Roma, conseguendo la laurea triennale nel 2011 con 110 e lode, con una tesi sulla musica e le coreografie di Sarabanda nel XVII secolo in Francia. Nel 2011 lascia l’Italia per specializzarsi in flauto traversiere presso il Dipartimento di Musica Antica del Koninklijk Conservatorium di Bruxelles, Belgio, sotto la guida di Barthold Kuijken e Frank Theuns. Qui, nel giugno 2014 ottiene il Bachelor degree (Distinction). Nel giugno 2016 consegue con ottimi voti (Great Distinction) il Master degree con Frank Theuns presso lo stesso conservatorio, ed è vincitrice della borsa di studio come miglior diplomato dell’anno 2015/16 (concerto di premiazione 14/11/17).

Dal 2005 svolge un’intensa attività concertistica come flautista, sia come solista che in formazioni cameristiche e orchestrali, affrontando un repertorio che spazia dalla musica antica eseguita su strumenti dell’epoca (barocco, classico) al repertorio contemporaneo. Collabora con numerose orchestre e gruppi cameristici romani: Roma Sinfonietta, con la quale, oltre a numerosi concerti in Italia, ha partecipato alle tournée in Messico (Città del Messico, Monterrey, Guadalajara 2008), in Cile e in Brasile (Santiago, San Paolo 2008) per “Morricone Musica per Film”, dirette dal M° Ennio Morricone; Orchestra giovanile Uto Ughi; Nuovo Gruppo Musica d’Oggi, con repertorio contemporaneo (Alghero 2008; esecuzione in prima assoluta di “Omaggio a Marinelli”di Aldo Clementi, Roma, Accademia di Danza 2007; Arcavagata 2007); Ensemble Nino Rota (Auditorium Parco della Musica 2009, 2010); Orchestra Italiana del Cinema; lavorando sotto la direzione di maestri come Ennio Morricone, Nicola Piovani, Lu Ja, Francesco Lanzillotta. Dal 2009 affianca una crescente attività concertistica come flautista barocca in Italia e all’estero (Belgio, Paesi Bassi, Germania, Francia, Giappone), in diverse formazioni orchestrali ed ensemble cameristici. Collabora stabilmente con la Cappella Musicale Enrico Stuart nelle stagioni di concerti a Montecompatri e Grottaferrata. Dal 2012 suona con l’ensemble di musica antica Spirale Armonica (BOZAR Watteau Leçon de musique, Bruxelles 2013; MIM, Bruxelles 2014; Fringe festival, Utrecht 2014; CPE Bach Symposium, Bruxelles 2015) di cui è membro fondatore. Dal 2014 fa parte del Trio Wendling, trio di flauti traversi storici, dal barocco al moderno (Fringe festival,Utrecht 2015; FestivalScienza, Cagliari, 2015). Nel marzo 2016 ha partecipato al tour internazionale (Giappone: Tokyo Opera House, Yokohama; Paesi Bassi: Amsterdam Concertgebouw; Belgio: Leuven) con ‘La Petite Bande’, sotto la direzione di Sigiswald Kuijken. Nel 2018 ha collaborato con le orchestre su strumenti storici ‘Le coin du roi’ e ‘Atalanta Fugiens’(Milano). Recentemente si è avvicinata all’improvvisazione intuitiva, seguendo corsi con il M° Daniele Roccato, e dando vita insieme all’organista Giulio Tosti e al contrabbassista Rocco Federico Castellani al gruppo Arskimera.

Dal 2007 svolge un’intensa attività come insegnante presso molte scuole e associazioni della provincia di Roma (Monteporzio Catone, Frascati, Zagarolo, Grottaferrata, Colonna). Insegna flauto traverso moderno, flauto traversiere, propedeutica al flauto traverso per bambini con il sistema Fife, flauto dolce di base. Ha svolto supplenze per la cattedra di Flauto presso le scuole medie musicali ‘A. Mariani’ di Velletri (RM) (a.s. 2016/17) e ‘G. Rossini’ di Villaggio Prenestino, Roma (a.s. 2017/18).

Venue Details

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2
Monte Compatri (RM), 00077
Italia